mercoledì 13 novembre 2019

Degna di ... note


BETTOLLE - SINALUNGA (SI)
Venerdi' 28 Maggio ore 19,15
Parco Villa Olda

Aperitivo in musica dedicato alla Chianina
con
Viola - Leidj Natalia Orozco
Violino - Alessio Benvenuti



L'aperitivo di venerdì, prima della cena "Chianina in tavola" sarà accompagnato da stupende melodie eseguite con viola e violino dalla coppia Orozco-Benvenuti celebri nel loro campo. 
Leidy Natalia OROZCO è nata a Medellin Colombia nel 1988. A 11 anni comincia gli studi musicali nella "Red de escuelas y bandas de musica de Medellin" e successivamente inizia a fare parte dell' "Orquesta Juvenil de Medellin", diretta dal M° Carlos Herazo, con la quale ha realizzato diverse tournèe in America del Sud e Colombia. 
Continua i suoi studi in Costa Rica, presso il "Conservatorio de Castella" studiando con i professori Lorna Castillo e Mauricio Zeledon, diplomandosi nel 2005.
Nel frattempo fa parte dell' "Orquesta Municipal" della città di Heredia, diretta dal Maesto Eddie Mora e dell'"Orquesta Arnoldo Herrera" del Conservatorio de Castella diretta da Manuel Mora.
In Italia prosegue gli studi musicali con il Prof. Carmelo Giallombardo.
Collabora con diverse orchestre. 
Fa parte dell'Orchestra che da sei anni realizza l'Operafestival di Fiesole, importante rassegna operistica Toscana, orchestra diretta tra gli altri dai maestri Bruno Nicoli, Bruno Rigacci e Roberto Tolomelli. 
E’ violista del gruppo “Ottavanota” diretto dal Maestro Alessandro Tricomi.

Alessio BENVENUTI, 
è nato a Torrita di Siena il 10 Dicembre 1976 e doggi rappresenta, ai più alti livelli, la scuola violinistica italiana nel mondo.
Esordisce in pubblico ad otto anni eseguendo all'organo la "Toccata e fuga" di Bach. 
All'età di dodici anni esegue per la prima volta in concerto i "24 capricci" di Paganini. 
Alessio Benvenuti inizia lo studio del violino all'età di tre anni con Sergio Marzi ed a quattro anni con Ivette Grigorian che lo avvia anche allo studio del pianoforte.
Si diploma in violino e pianoforte al Conservatorio "L.Cherubini" di Firenze, studiando violino con Tiberio Horvath e pianoforte con Orazio Frugoni. 
Dall'età di dieci anni studia all'Accademia musicale Chigiana di Siena, nel 1986 con Henry Szering specializzandosi nelle sonate per violino solo di Bach. 
Per il pianoforte è stato invece l'ultimo allievo del Maestro Guido Agosti, che incontrato a Siena nel 1988 lo vuole suo allievo a Roma. Prosegue gli studi perfezionandosi in violino con Franco Gulli, Boris Belkin e Uto Ughi. 
Presso il Mozarteum di Salisburgo è allievo di Igor Oistrakh e Ruggiero Ricci che ha il piacere di accompagnare al pianoforte nel concerto di fine corso. Prosegue gli studi violinistici alla Juilliard School di New York con Dorothy DeLay ed infine ottiene il "Postgraduate diploma in advanced performance" al Royal College of music di Londra, specializzandosi oltre che negli strumenti anche in accompagnamento pianistico per strumenti e cantanti lirici, composizione, composizione di musica da film e direzione d'orchestra. 
Affianca da sempre agli studi una intensa attività concertistica che lo vede esibirsi in Europa, Stati Uniti, Sudamerica e Centroamerica, Giappone, sempre nella doppia veste di violinista e pianista. 
Nel 2002 tiene una serie concerti in Colombia, a Bogotà per i festeggiamenti per il 35° anniversario della "Orquesta Filarmonica de Bogotà" diretta dal M° Francisco Rettig, con la quale esegue il concerto op.77 di Brahms per violino ed il concerto n.5 "Imperatore" di Beethoven per pianoforte ed a Medellin dove esegue il concerto per violino di Beethoven, il concerto kv 466 di Mozart per pianoforte e dirige l'Orquesta Sinfonica Juvenil y Infantil de Medellin, orchestra che dirigerà anche in Italia a Firenze nel Salone dei Cinquecento, a Roma all'Auritorium Parco della Musica, in Vaticano alla presenza di S.S. Papa Giovanni Paolo II.
Collabora con il gruppo da camera "I Solisti Veneti" diretti dal M° Claudio Scimone con i quali ha suonato in Italia, Francia, Spagna, Andorra, Portogallo, Austria, Polonia, Romania, Bulgaria e Tunisia. 
Tutte le sue registrazioni sono depositate nel presigioso Archivio Discografico Italiano e sono considerate Patrimonio Nazionale, Alessio Benvenuti è stato infatti riconisciuto con Decreto Ministeriale “Artista di altissimo valore Nazionale ed Internazionale” dall'ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Il primo appuntamento de “La valle del Gigante Bianco” sarà il concorso canoro Bettolle In..Canto ch...

GET IN TOUCH

Amici della Chianina
Via G. Di Vittorio
333 7287320
E-mail: info@amicidellachianina.it

GALLERY

Scroll to top