lunedì 16 settembre 2019

Commenti fine manifestazione

Si è conclusa con una giornata di vero successo la VI edizione de “La Valle del Gigante Bianco” ; questo grazie soprattutto ai numerosi eventi che hanno potuto tutti svolgersi grazie ad una giornata di splendido sole che è mancata nelle passate edizioni; oltre alle già affermate “cene Chianina in Tavola” , “Caffè Valdichiana” mostra di quadri, di sculture, dimostrazioni di tagli di carne, concorsi di cucina, convegni, mostra di esemplari di tori e vitelli chianini che si ripetono annualmente, quest’anno sono state particolarmente apprezzate le novità.
Abbiamo potuto così assistere alla “rievocazione del matrimonio contadino anni ‘50”, interpretato da gente del luogo con vestiti originali di epoca e carro trainato da immensi buoi (uno di essi ha vinto il guinnes dei primati per la gigante mole): una vera e propria festa che ha contagiato giosamente tutto il pubblico presente che ha partecipato accompagnando i due cortei (dello sposo e della sposa), prima sul sagrato della Chiesa e dopo la cerimonia alla “casa nuziale” anche questa allestita nel periodo anni ’50.
Altro nuovo e spettacolare evento è stata la presenza delle “giganti sagome chianine” poste sulla piazza antistante la Chiesa di San Cristoforo che sono state dipinte in estemporanea dagli Artisti dell’Associazione DIDEE (gli stessi che hanno curato la mostra nella Cantina di Fattoria Granducale): veramente difficile scegliere la più bella! … e non meno curiosità e interesse hanno destato le “piccole chianine” nella piazzetta Cavallotti, dipinte dai bambini con la supervisione del pittore D’Agostino, un altro vero laboratorio artistico creativo; speriamo sia possibile ripeterli entrambi nelle prossime edizioni. 
Sulla Piazza principale del paese si è poi potuto assistere in diretta alla Sfida tra Cuochi Senesi e Aretini con la conduzione di Alex Revelli e Susanna Cutini davanti ad un pubblico meravigliato non abituato ad avere tali dimostrazioni nel proprio paese; per i più fortunati è stato possibile anche degustare ed esprimere il proprio giudizio su quanto cucinato in diretta; così come anche, il minore pubblico, che ha seguito nella mattina, le Lezioni di Cucina, presso l’apposita struttura nel parco di Villa Olda è stato molto sorpreso ed entusiasta di poter poi degustare i deliziosi piatti appena preparati, tutti naturalmente a base di carne chianina.
A proposito di carne chianina, naturalmente certificata IGP, quest’anno era possibile acquistarla presso l'apposita "Macelleria La Valle del Gigante Bianco" allestita per la manifestazione in Piazza Garibaldi, nel locale, dove fino agli anni ’70 si trovava un vero macello.
Altro evento che si spera possa venire riproposto è "Il Mercatale" (il primo nel Comune) allestito in Via Cassia, organizzato in via sperimentale dall’Amm.ne Comunale di Sinalunga in collaborazione con la Provincia di Siena e l'Ass.ne Erbandando di Sovicille, al fine di promuovere la filiera corta, ovvero la produzione e vendita di prodotti locali e biologici di aziende agricole locali di qualità, limitando così l'impatto ecologico del trasporto di alimenti; nell'area era presente anche un angolo lettura a cura della Biblioteca comunale di Sinalunga, dove era possibile consultare libri e pubblicazioni tematiche su alimentazione, agricoltura biologica, tracciabilità della filiera e genuinità dei prodotti alimentari. 

L’Associazione Amici della Chianina, ringrazia tutti i visitatori, i partecipanti e tutti quelli che hanno contribuito a realizzare la manifestazione, sia direttamente che con contributo e/o patrocinio; un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che con grande sacrificio, in maniera pratica ed anonima hanno provveduto a pubblicizzare, organizzare, allestire il tutto, senza i quali sarebbe stato impossibile dar vita a questa tre giorni di eventi.
Con la presente inoltre, si invita tutti i presenti alla manifestazione a lasciare su questo sito il proprio commento, così come eventuale critiche, proposte migliorative ecc. (che potranno essere qui pubblicate riportando solo data e nome) e per chi volesse il prossimo anno dare il proprio contributo attivamente, è pregato di contattarci senza alcun esito all’indirizzo info@amicidellachianina.it

Il primo appuntamento de “La valle del Gigante Bianco” sarà il concorso canoro Bettolle In..Canto ch...

GET IN TOUCH

Amici della Chianina
Via G. Di Vittorio
333 7287320
E-mail: info@amicidellachianina.it

GALLERY

Scroll to top